Articoli

Crescita spirituale

Crescita spirituale nel segno della Virtù Cristiana. Con questo spirito è stato condotto, nella sede nazionale della Monumentalis Ecclesiae Sancti Silvestri Societas sita nella Chiesa di San Silvestro in Tivoli, l’annuale incontro dei Cavalieri di San Silvestro. Sabato 1 e domenica 2 dicembre l’Associazione Cavalieri di San Silvestro, presieduta dal Mons. Luigi Francesco Casolini, Rettore Presidente, Arcidiacono Preside del Capitolo Cattedrale di Tivoli, si è riunita per l’annuale cerimonia per la Remissione dei Diplomi ai nuovi associati. Alla toccante celebrazione è quindi seguito un momento conviviale nella prestigiosa Sala Castello dell’Hotel Torre Sant’Angelo in Tivoli. L’appuntamento domenicale è stato preceduto, sabato 1 dicembre, da un concerto per Coro e Quintetto d’Archi che il Coro polifonico Associazione “Città di Tivoli” ha eseguito nella Sala della Fontana di villa d’Este. Dopo il Concerto l’Associazione, sempre piùluogo d'incontro, amicizia autentica e carità operosa, si è raccolta in una fraterna conviviale ispirata ai sapori della cucina di “Roma Antica” al ristorante Adriano di Villa Adriana. All’incontro della Monumentalis Ecclesiae Sancti Silvestri Societas hanno partecipato (da inserire i nomi dei partecipanti). Da diciotto Regioni d'Italia sono convenuti gli associati vecchi e nuovi, uniti in spirito di fraternità, amicizia ed amore per il Sodalizio. Il Can. Luigi Francesco Casolini, Rettore Presidente, Arcidiacono Preside del Capitolo Cattedrale di Tivoli, ha sottolineato il significativo intervento dell'architetto Gogotti che, da associata, ha ricordato, con un esempio particolarmente indicativo come l'Associazione , partita come una scialuppa, è divenuta una barca ed infine una grande nave sotto la guida di un ottimo capitano e, pertanto, destinata a portare il Sodalizio a sempre a maggiori soddisfazioni e traguardi. Nel corso delle celebrazioni eucaristiche i presenti sono stati informati della nascita e fondazione del Casiss (Corpo di soccorso Internazionale di San Silvestro) che sarà guidato dal Generale Pannunzi. L’incontro si è svolto nel pieno spirito che guida l’Associazione dei Cavalieri di San Silvestro fin dalla Sua fondazione ossia la promozione delleattività di carattere religioso, culturale, umano e filantropico e lo sviluppo dello spirito di comune servizio. Tra le vocazioni dell’Associazione, recentemente riconosciuta come Onlus, c’è la conoscenza e la divulgazione della storia della Monumentale Sede dell’Associazione e, più in generale, la storia medioevale, l’associazionismo e il volontariato sociale. Il sostegno spirituale alla Chiesa e l’opera caritatevole continuano a muovere la mano e ad alimentare i cuori e le anime dei Cavalieri di San Silvestro. L’incontro e le conviviali, nel pieno spirito di mutuo confronto tra i partecipanti, hanno contribuito alla crescita del bene religioso e sociale ispirata ai più alti valori di Santa Vita Cristiana.