Articoli

Convegno di Diritto Nobiliare

 
Grande successo per il 2° Convegno di Diritto Nobiliare "Il Concetto giuridico di nobiltà dal mondo romano ad oggi" che si è tenuto sabato in Tivoli presso la Rettoria Vescovile di San Silvestro, organizzato dall'Istituto Internazionale di Diritto Nobiliare Storia ed Araldica di Viareggio, nella persona del delegato per il Lazio Barone Dott. Patrizio Imperato di Montecorvino in collaborazione con il Presidente della Monumentalis Ecclesiae Sancti Silvestri Societas "Associazione dei Cavalieri di San Silvestro" Mons. Luigi Francesco Can. Casolini. Ha fatto gli onori di casa l' Avv. Giovanni Mascioli presidente dell'Unione Giuristi Cattolici italiani di Tivoli, a cui hanno fatto seguito le relazioni dei docenti universitari Riccardo Scarpa, Roberto Romano sostituito per un improvviso malore da Raffaello Cecchetti, Enrico Spagnesi e della dott.ssa Esmeralda Giampaoli. il Simposio si è concluso con la presentazione del Manuale di Diritto Nobiliare a cura dell'autore Prof. Avv. Raffaello Cecchetti docente presso l'Università di Pisa e degli Atti del I Convegno: Diritto Nobiliare tra passato e presente a cura del Conte Dott. Emilio Petrini Mansi il quale, conclusa la presentazione a sorpresa ha annuncito l'avvio del Corso di Perfezionamento in Diritto Nobiliare e Scienze Araldiche in collaborazione con l' Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma rappresentato da Padre Prof. Michael Ryan che il Conte ha invitato a raggiungerlo per tratteggiare il percorso formativo offerto. Il dibattito è stato introdotto dal Gen. C.C. Avv. Domenico Libertini che ha permesso al pubblico attento ed interessato di fare domande attuali sulla regolamentazione degli Ordini Cavallereschi non nazionali e sull'accertamento giudiziario dello stemma e dei titoli nobiliari. Si è concluso con una riflessione sempre attenta e particolarmente ricca di dettagli di Mons. Casolini. A questa importante iniziativa culturale hanno partecipato alcuni rappresentanti dell'aristocrazia romana e non solo, ricordiamo i Principi Luigi e Orietta Boncompagni Ludovisi Rondinelli Vitelli, S.A.I. il Principe Alessio Ferrari Angelo Comneno di Tessaglia, S.A.I. il Principe Prof. Erminio di Costantinopoli, la Marchesa Amalia Venturi Ginori Lisci, la Marchesa Dani d'Aragona, il Marchese Paolo Rutili Dragonetti de Torres, il Conte Vieri Franchini Stappo, il Conte Salvatore Olivari de la Moneda, il Barone Avv. Prof. Antonio Bellizzi di San Lorenzo, don Angelo Ranzini, il Nobile Roberto Carlo Tassinari Berti, Mons. Cav. Paolo Cartolari, il Gen. Bruno Simeone, il Col. Angelo Larocca, l'Ing. Fausto Capalbo, Carlo Sportelli, il Cav. Prof. Antonio Palazzi, il Procuratore Legale Antonio Cazzella, Giulietta Facco de Lagarda, Adele Mazzotta Lax, Bianca Alfonsi, Prof.ssa Marialuisa Appetecchia, lo scultore Otello Scatolini e molti altri che si sono intrattenuti a cena fino a tardi nello splendido e suggestivo giardino attiguo alla Chiesa.