Presigioso Riconoscimento al nostro Presidente

 

Mercoledì 11 dicembre, all’Avvocatura Generale dello Stato l’XI Edizione del Premio

“Le Ragioni della Nuova Politica” celebra il Bicentenario dell’Arma

Un omaggio speciale dell’associazione “L’Alba del Terzo Millennio” di Sara Iannone ai Carabinieri

 

Mercoledì 11 dicembre 2013, la prestigiosa Sala Vanvitelli dell’Avvocatura generale dello Stato – Roma via dei Portoghesi, 12 - accoglierà l’undicesima edizione del premio “Le Ragioni della Nuova Politica”. Alle ore 18,00, la manifestazione inizierà con un momento speciale dedicato all’Arma dei Carabinieri che tra pochi giorni festeggerà il bicentenario della fondazione del Corpo. Dopo una breve esibizione di otto elementi della Banda dei Carabinieri diretti dal Maestro direttore Ten. Colonello Massimo Martinelli, l’attore Brando Giorgi declamerà la poesia: “Dei Caduti a Nassiriya” di Corrado Calabrò.

Un omaggio fortemente voluto da Sara Iannone, presidente dell’associazione culturale “L’Alba del Terzo Millennio” che, tra l’altro, ha promosso la realizzazione di un libro dedicato all’Arma dal titolo: “Lo giuro” (Edizioni Associate, Roma) scritto da Corrado Veneziano.

“Come presidente – dichiara Sara Iannone - ho fortemente voluto che l’Associazione partecipasse attivamente alla celebrazione del bicentenario, raccogliendo il consenso entusiasta del Comitato d’Onore e di tutti coloro i quali ci sostengono da sempre, perché l’Arma, che da duecento anni, con votato impegno accompagna e protegge la vita della nostra Italia, è la sintesi più alta dei valori che sono alla base del nostro pensiero e per i quali ci prodighiamo attraverso tutte le nostre attività.”

“Il libro – spiega Corrado Veneziano - ha un suo filo portante che insiste sulla centralità che, quotidianamente e in modo non eclatante, i Carabinieri hanno assicurato per cementare la lingua e la identità italiana. Nata in un momento antecedente alla unificazione del territorio nazionale; immersa in una situazione di fortissima frammentazione identitaria e linguistica (con divari Nord-Sud gravidi di pericolosa tensione divergente), il lavoro minuto, semplice, puntuale del carabiniere ha fornito tasselli leggeri e permanenti che hanno avvicinato idiomi, abitudini culturali, sentimenti.”

L’omaggio al valore dell’Arma dei Carabinieri si concluderà con un momento particolarmente commovente perché, il presidente Iannone ha voluto destinare la Medaglia speciale che il Capo dello Stato conferisce ad ogni edizione del Premio, al maresciallo Carmelo Floriddia che, a rischio della propria vita ha salvato venti immigrati nel tragico sbarco di Sampieri del 30 settembre scorso.

Come sempre, il trofeo sarà “La Colomba della Civiltà” che rappresenta i valori fondanti dell’Associazione e gli ideali che ispirano il significato profondo del Premio; per questa XI edizione, lo scultore Gildo Pannocchia ha realizzato una scultura in metacrilato ideata dall'artista Goeyens, impressionista belga.

Saranno insigniti:

Claudia Bugno, Direttore Oiv-Organismo Indipendente di Valutazione della Performance; Luigi Casolini , Monsignore, Presidente del Capitolo Cattedrale di Tivoli; Liliana Fratini Passi, Direttore Generale del Consorzio Cbi-Customer To Business Interaction; Valter Mainetti, Amministratore Delegato Di Sorgente Group; Giampiero Massolo, Direttore Generale Dis-Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza; Giuseppe Nisticò, Direttore Generale Ebri–Fondazione “Rita Levi – Montalcini”; Paolo Portoghesi, Architetto, docente di Geoarchitettura all’Università Sapienza di Roma; Vincenzo Sanasi D’arpe, Commissario straordinario per i grandi Gruppi in crisi; Giuseppe Sciarrone, Consigliere CDA Ntv-Nuovo Trasporto Viaggiatori; Raffaele Squitieri, Presidente della Corte Dei Conti;

Una speciale targa d’argento sarà consegnata a Giuseppe Marra per il cinquantesimo anniversario della sua agenzia di stampa AdnKronos.

Il professor Luca Filipponi, presidente della fondazione “Spoleto Festival Arte” farà omaggio all’undicesima edizione del Premio le Ragioni della Nuova Politica di un’opera olio su tela del maestro maceratese Silvio Craia intolata “il Carabiniere”.

Questa undicesima edizione del Premio Le Ragioni della Nuova Politica ha ricevuto il Patrocinio della Camera dei Deputati, del Senato della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Lazio, di Roma Capitale.

Tra gli autorevoli ospiti saranno presenti: Gianni Letta; Ignazio Caramazza; Oscar Fiumara; Corrado Calabrò; Alberto Brandani; Andrea Monorchio; Enrico Garaci; Publio Fiori; Andrea Meschini.

Al termine della manifestazione, un cocktail sarà una piacevole occasione d’incontro tra gli ospiti.