Inaugurazione Sede Marchigiana

 

Il Prefetto di Fermo S.E. Angela Pagliuca inaugura la Sede regionale dell’Associazione Cavalieri di San Silvestro

 

 
L’Associazione dei Cavalieri di San Silvestro si tinge di storia a Fermo. La Delegazione capitolare delle Marche, coordinata dal Dott. Loris Pompei, sabato pomeriggio ha infatti aperto i battenti della sua sede regionale nei locali delle prestigiose Cisterne romane, in via Adami 1. A presiedere il taglio del nastro, con orgoglio per l’intera delegazione, è stato il Prefetto di Fermo, S.E. Angela Pagliuca che si è complimentata per la pregevole iniziativa e ha garantito la vicinanza della Prefettura all’Associazione e alle numerose iniziative a sfondo benefico che la stessa ha in programma,. All’inaugurazione hanno preso parte anche l’Assessore regionale Paola Giorgi, il Consigliere regionale Graziella Ciriaci, il Presidente di Camera di Commercio Fermo, Graziano Di Battista, il Dott. Gaetano Ascenzi, vicepresidente di Confindustria Fermo. In rappresentanza della Presidenza nazionale dell’Associazione presieduta dal Rettore Mons. Luigi Casolini, ha fatto visita alla nuova sede l’avvocato Alessandro Diotallevi, fondatore dell’Avvocatura della Camera dei Deputati. Tra gli associati che hanno partecipato al taglio del nastro, il segretario Gian Daniele Battilà, Alfredo Di Giuseppe, Licio Livini, Maurizio Testella,  Giovanni Scatigna, Mirco Tiburzi e Giorgio Fedeli. Le Cisterne Romane costituiscono un sito archeologico delle Marche di indiscussa valenza storica, archeologica e architettonica. La datazione convenzionale le pone intorno al 40 d.C., in base alla presenza su una parete di un frammento di tegola con il timbro di un costruttore che operava in quegli anni. La costruzione si trova sotto via Paccarone e parzialmente sotto l'ex convento di monaci domenicani adiacente alla chiesa di San Domenico. Sull’ingresso alla struttura è stata posta l’insegna dell’Associazione.