Articoli

Conferimento "Gran Collare" Associativo.

Pubblicato Mercoledì, 23 Gennaio 2019 15:59
Scritto da Uff. Stampa Roma
Visite: 448

 

Nel prestigioso contesto del Circolo Ufficiali Pio IX in Roma, sede di importanti eventi legati al mondo militare internazionale, martedì 22 gennaio si è proceduto alla consegna del “Gran Collare di Merito” -che l’Associazione conferisce ad istituzioni e Capi di Governo - a Sua Eccellenza il Sig. Presidente dell’Uganda, Generale Ioweri Kaguta Musuveni.

 

La cerimonia, è stata ristretta ai membri del Consiglio di Presidenza, del Direttivo delle Commissioni, ad alcune Rappresentanze Istituzionali, nonché a Parteners che ne hanno reso possibile lo svolgimento

 

Il Sig. Presidente d’Uganda, con lettera d’accoglimento indirizzata al nostro Rettore ha incaricato di ricevere il Premio per la “Solidarietà e l’Umana Cultura” a S.E. l Ambasciatore d’Uganda presso l’Italia, Elizabeth Paula Napeyok, peraltro accreditata, quale Ambasciatore, anche presso altre importanti Nazioni Europee.

 

Dopo un veloce saluto introduttivo rivolto all’Ambasciatore ed alle Autorità presenti, Mons. Casolini di Sersale ha ceduto la parola l’Ambasciatore Daniele Mancini che, in qualità di Decano del Sodalizio, ha ripercorso importanti momenti della vita e del impegno a favore della pace che Sig Presidente d’Uganda ha operato nel corso del suo lungo mandato.

 

Successivamente, il Cancelliere nob. Avv. Giovanni Mascioli, con il Segretario generale, ha dato lettura delle motivazioni del conferimento. Subito dopo il rettore presidente ha proceduto alla consegna del Gran Collare, nonché di una medaglia, quale personale ricordo dell’Evento per l’Ambasciatore.

 

E’ seguita una conviviale, al termine della quale, la Signora Ambasciatore ha voluto esprimere i sentimenti di gratitudine del Sig. Presidente Musuveni, sottolineando come il conferimento accolto con entusiasmo, evidenziando l’alta considerazione nei confronti delle Istituzioni Cattoliche operanti per il “Bene comune”.

 

Toccanti i momenti nei quali la signora Napeyok ha voluto evidenziare come, nel corso dei 32 anni di mandato presidenziale, nel Paese si è sperimentata la progressiva, crescita economica, ristabilendo – con fatica- quella pace da tanti sospirata, e risollevando l’economia, tanto colpita dalle lunghe guerre che hanno visto coinvolta la Nazione.

 

Al toccante discorso, è seguito quello di Mons. Casolini che, nell’invitare la signora Ambasciatore a porgere – anche a nome di tutti i componenti l’Associazione- i deferenti saluti al Presidente, sottolineando come l’impegno profuso a servizio del suo popolo non poteva che trovare positiva considerazione da parte del Sodalizio, augurando una sempre più brillante carriera ad un Diplomatico di così fine ed alto livello.

 

La serata si è conclusa con un incontro con gli imprenditori presenti, anche in vista di futuri progetti da attuarsi in Uganda così come auspicato fin dall’inizio degli incontri dallo stesso Ambasciatore.

 

Hanno partecipato alla serata i Prefetti Giuseppina Reggiani e Fulvio Rocco de Marinis; il Ministro Plenipotenziario Antonio Morabito; il Presidente di Poste Italiane, la d.ssa Maria Bianca Farina; l’ambasciatore Daniele Mancini e consorte, Il Console Avv. Gennaro Famiglietti e consorte; il Regista Conte Martinelli Carraresi, accompagnato dalla consorte l’attrice Isabel Russinova; il b.ne Michele Biallo e consorte. Le D.sse Sara Iannone e Rosa Altavilla della “Commisione Grandi Eventi”. Il buon esito della cerimonia è stato assicurato dal Cav. Ten. Col. Marco Crimi dal Magg. Daniele Diana Durate, dal dott. Antonio Perrone e dall’avv. Sergio Meucci.