News

Lutto associativo

 

Il Rettore il Consiglio di Presidenza,

la Delegazione delle Marche dell'Associazione,

si stringe, commossa ed orante, intorno alla Famiglia del dottor Sandro Serroni, Coordinatore Provinciale di Fermo

in occasione dell'immatura ed improvvisa scomparsa dell'adorato figliolo NICOLO che il Signore a richiamato a se alla giovane età di 14 anni.

Affidiamo la Sua  giovane Anima nelle  Braccia del Padre ed invochiamo, su quanti lo hanno amato e continueranno ad amarlo, la forza dello Spirito Santo.

Riconoscimento Rotaractiano

 

 

Il nostro carissimo Rettore Presidente Monsignor Luigi Casolini aggiunge l’ennesimo tassello alla sua lunga lista di riconoscimenti e onorificenze. Da oggi infatti è anche socio onorario del Rotaract club Alto Fermano Sibillini delle Marche. Nell’ultima convivale associativa, infatti, il presidente del club Miki Rutili, già Coordinatore per le Marche della nostra stimata Associazione, ha conferito ufficialmente a monsignor Casolini il titolo di socio onorario. L’onorificenza è stata consegnata al Presidente alla presenza di Andrea Bruno D’Angelo, presidente del Rotaract Ancona Riviera del Conero, nel corso di un’elegante conviviale all’hotel San Marco di Servigliano, ai piedi delle montagne marchigiane: “Sono felicemente commosso. Mi fa enorme piacere essere nelle Marche, terra a me cara, ed essere accolto – il commento a caldo del nostro Rettore - da un tale contesto con molte persone dalle grandi qualità umane, professionali e spirituali. Conosco il Rotary, ho avuto infatti il piacere e il privilegio di far parte, quale socio attivo, nel 1993, del club di Cassino. Per motivi legati al mio ministero che mi hanno portato in giro per il mondo, non ho potuto pregiarmi della partecipazione alla vita del club. Oggi sono rientrato “nei ranghi” – sorride Monsignor Casolini - in modo diverso. E di questa opportunità concessami ringrazio il presidente Miki Rutili e tutti gli associati. Dietro l’attività rotariana c’è un cuore grande con un ritorno, non solo sul piano umano, ma più grande, nella sfera spirituale. Auguro al Rotary e al Rotaract anni di salute e benessere”. “Quella che abbiamo conferito, per un club come il nostro – ha ricordato Rutili – è la massima onorificenza che si possa concedere. Nel caso di monsignor Casolini è un atto quasi dovuto per le innumerevoli attività umanitarie svolte e portate a compimento nei suoi 25 anni di sacerdozio”.

 

di Giorgio fedeli

Convegno di Diritto Nobiliare

 
Grande successo per il 2° Convegno di Diritto Nobiliare "Il Concetto giuridico di nobiltà dal mondo romano ad oggi" che si è tenuto sabato in Tivoli presso la Rettoria Vescovile di San Silvestro, organizzato dall'Istituto Internazionale di Diritto Nobiliare Storia ed Araldica di Viareggio, nella persona del delegato per il Lazio Barone Dott. Patrizio Imperato di Montecorvino in collaborazione con il Presidente della Monumentalis Ecclesiae Sancti Silvestri Societas "Associazione dei Cavalieri di San Silvestro" Mons. Luigi Francesco Can. Casolini. Ha fatto gli onori di casa l' Avv. Giovanni Mascioli presidente dell'Unione Giuristi Cattolici italiani di Tivoli, a cui hanno fatto seguito le relazioni dei docenti universitari Riccardo Scarpa, Roberto Romano sostituito per un improvviso malore da Raffaello Cecchetti, Enrico Spagnesi e della dott.ssa Esmeralda Giampaoli. il Simposio si è concluso con la presentazione del Manuale di Diritto Nobiliare a cura dell'autore Prof. Avv. Raffaello Cecchetti docente presso l'Università di Pisa e degli Atti del I Convegno: Diritto Nobiliare tra passato e presente a cura del Conte Dott. Emilio Petrini Mansi il quale, conclusa la presentazione a sorpresa ha annuncito l'avvio del Corso di Perfezionamento in Diritto Nobiliare e Scienze Araldiche in collaborazione con l' Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma rappresentato da Padre Prof. Michael Ryan che il Conte ha invitato a raggiungerlo per tratteggiare il percorso formativo offerto. Il dibattito è stato introdotto dal Gen. C.C. Avv. Domenico Libertini che ha permesso al pubblico attento ed interessato di fare domande attuali sulla regolamentazione degli Ordini Cavallereschi non nazionali e sull'accertamento giudiziario dello stemma e dei titoli nobiliari. Si è concluso con una riflessione sempre attenta e particolarmente ricca di dettagli di Mons. Casolini. A questa importante iniziativa culturale hanno partecipato alcuni rappresentanti dell'aristocrazia romana e non solo, ricordiamo i Principi Luigi e Orietta Boncompagni Ludovisi Rondinelli Vitelli, S.A.I. il Principe Alessio Ferrari Angelo Comneno di Tessaglia, S.A.I. il Principe Prof. Erminio di Costantinopoli, la Marchesa Amalia Venturi Ginori Lisci, la Marchesa Dani d'Aragona, il Marchese Paolo Rutili Dragonetti de Torres, il Conte Vieri Franchini Stappo, il Conte Salvatore Olivari de la Moneda, il Barone Avv. Prof. Antonio Bellizzi di San Lorenzo, don Angelo Ranzini, il Nobile Roberto Carlo Tassinari Berti, Mons. Cav. Paolo Cartolari, il Gen. Bruno Simeone, il Col. Angelo Larocca, l'Ing. Fausto Capalbo, Carlo Sportelli, il Cav. Prof. Antonio Palazzi, il Procuratore Legale Antonio Cazzella, Giulietta Facco de Lagarda, Adele Mazzotta Lax, Bianca Alfonsi, Prof.ssa Marialuisa Appetecchia, lo scultore Otello Scatolini e molti altri che si sono intrattenuti a cena fino a tardi nello splendido e suggestivo giardino attiguo alla Chiesa.

Stagione Concertistica

il Comune di Sanguinetto,

l’Accademia d’Arti Discanto e la

Delegazione Capitolare per il Veneto dell’Associazione Cavalieri di S. Silvestro

sono lieti di invitarVi al secondo appuntamento della

STAGIONE CONCERTISTICA GAETANO ZINETTI con il

 

CONCERTO ARIE D’OPERA

Teatro Gaetano Zinetti – Castello di Sanguinetto (VR)

INGRESSO LIBERO

 

 

La stagione concertistica “Gaetano Zinetti” rappresenta un importante evento all’insegna dell’intrattenimento musicale d’eccellenza e della solidarietà.

Durante tutte le serate verrà organizzata una RACCOLTA FONDI, in collaborazione con la Delegazione Capitolare per il Veneto dell’Associazione Cavalieri di S. Silvestro ed altre importanti associazioni locali, provinciali e regionali. Le somme raccolte verranno interamente devolute alla Parrocchia di Sanguinetto, la quale li destinerà all’aiuto delle famiglie disagiate residenti sul territorio, in collaborazione con l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Sanguinetto.

Protagonisti assoluti nel calendario degli eventi saranno ivincitori delle scorse edizioni del prestigioso Premio Internazionale di Musica “Gaetano Zinetti”, che proporranno brani musicali di qualità e di piacevole ascolto.

 

I SUCCESSIVI CONCERTI IN PROGRAMMA saranno i seguenti:

  • Domenica 23 giugno alle ore 21.00 “CONCERTO DEI GRANDI COMPOSITORI” - Trio Degas (clarinetto-violoncello-piano), 3° Premio Cat. Ensemble 17° edizione 2012
  • Martedì 25 giugno alle ore 20.30 CONCERTO DI APERTURA 18° Premio Internazionale di Musica “Gaetano Zinetti” - Miriam Prandi (violoncello), 2° Premio cat. Solisti 16° edizione 2011
  • Domenica 30 giugno alle ore 20.30 CONCERTO DEI VINCITORI del 18° Premio Internazionale di Musica “Gaetano Zinetti” - serata conclusiva della kermesse musicale

 

 

La locandina dell’evento è disponibile sul sito web di Accademia d’Arti Discanto all’indirizzowww.accademiadiscanto.it

Ringraziando anticipatamente della cortese attenzione e nella speranza di averVi quali di graditi ospiti agli eventi, restiamo a disposizione per ogni eventuale ulteriore informazione inviando i nostri più cordiali saluti.

 

 

Area Comunicazione e Affari Generali

Dott.ssa Giada Lavarini

Lutto Associativo

 

Il Consiglio di Presidenza esprime il suo dolore alla signora Antonietta  per

l'immatura perdita dell'Associato  Giuseppe Cardoni che

il Signore a richiamato a se all'età di 35 anni, a seguito d'improvviso malore.

I funerali si terranno a Roma, alle ore 11.00,

  nella Chiesa di santa Maria del Buon Consiglio.

 

Siamo vicini anche alla Famiglia del

dott Policante  della Delegazione Veneta.

Dopo lunga malattia, vissuta con cristiana ed incrollabile  forza,

è ritornato nella Casa del Padre.

Uomo di umanità e dignità straordinaria persona  sempre vicina alle attività associative.

+ RIPOSINO IN PACE +