News

Convegno Diritto Nobiliare

22 GIUGNO 2013 ORE 17:00 IN TIVOLI

PRESSO LA RETTORIA VESCOVILE DI SAN SILVESTRO

L'ISTITUTO INTERNAZIONALE DI DIRITTO NOBILIARE

STORIA ED ARALDICA

in collaborazione con

LA MONUMENTALIS ECCLESIAE SANCTI SILVESTRI SOCIETAS

presentano il:

II CONVEGNO DI DIRITTO NOBILIARE

DAL TITOLO:

"IL CONCETTO GIURIDICO DI NOBILTÀ DAL MONDO ROMANO AD OGGI"

Modera:

l'Avv. GIOVANNI MASCIOLI

presidente dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani sez. di Tivoli;

Relazioni:

"La Nobilitas nel diritto romano"  Prof. Avv. RICCARDO SCARPA

Università Roma Tre;

"I titoli nobiliari nell'Impero Romano d'Oriente" Prof. ROBERTO ROMANO

Università degli Studi di Napoli Federico II;

"Nobiltà il concetto giuridico da Bartolo a Pompeo Neri" Prof. Avv. ENRICO SPAGNESI

Università di Pisa;

"La disciplina giuridica della nobiltà nell'attuale Regno di Spagna" Dott.ssa ESMERALDA GIAMPAOLI.

SEGUIRÀ LA PRESENTAZIONE DEI VOLUMI:

"Manuale di Diritto Nobiliare" a cura dell'autore Prof. Avv. RAFFAELLO CECCHETTI

Università di Pisa;

"Diritto Nobiliare tra passato e presente. Atti del I Convegno di Diritto Nobiliare” a cura del Conte Dott. EMILIO PETRINI MANSI;

Con un intervento della Dott.ssa CLAUDIA NAPOLITANO,

direttrice della Casa Editrice Pisa University Press.

Introduzione al dibattito:

 Generale C.C. Avv. DOMENICO LIBERTINI.

Coloro che non fanno parte dell'Istituto o dell'Associazione e che non hanno ricevuto l'invito, desiderando partecipare possono inviare un’ e-mail per richiederlo, le richieste verranno esaudite fino ad esaurimento posti

Nuovi Associati

 

Nuovi floridi germogli sono sbocciati sull’albero dell’Associazione dei Cavalieri di San Silvestro. In occasione della Cerimonia associativa per la “Remissione dei Diplomi” tenutasi sabato scorso nella basilica dei Sancti Silvestro e Martino a Roma, sono state, infatti, costituite ufficialmente sette nuove delegazioni di cui due all’estero e, più precisamente, in Australia e nel Principato di Monaco. La prima delle due Delegazioni che ampliano su scala internazionale la missione di gloria cristiana dell’Associazione, sarà guidata dal Conte Grand'Uff. Giulio Cesare Vidoni, la seconda dal Dott. Jan Pierre Campana. Tornando in terra italica, il  Barone Avv. Cecchetti ricoprirà l’incarico di Coordinatore della Costituenda Delegazione della Toscana, affiancato alla Segreteria dal Conte Dott. Petrini Mansi,  mentre il Dott.  Crea sarà il Coordinatore della Costituenda Delegazione della Calabria. Nel Direttivo della Delegazione Romana l’avvocato Alessandra Renzi andrà a ricoprire l'incarico di Segretario Regionale. La Cerimonia associativa, alla quale hanno preso parte ben 15 Delegazioni regionali, è stata presieduta dal Rettore Presidente Cav. di Gran Croce Mons. Luigi Francesco  Can. Casolini a cui faceva "corona" il Consiglio di Presidenza  ed il Direttivo formato dai Generali di C.A. Simeone   (Segretario Generale) e Balla (Capo del Cerimoniale) , nonché dal Cancelliere Nob. Avv. Mascioli. Il servizio d’ordine è stato curato dal Corpo ausiliario di soccorso internazionale San Silvestro, Casiss, istituito per volonta del Presidente e la cui brillante guida è stata affidata all'Associato  Gen. C.A. Rocco Pannunzi e dal suo vice, il Barone Dott.  Mechi. Tra gli illustri ospiti  l’Ambasciatore d’Austria in Italia, S.E. Berlakovits, l’Avvocato generale della Corte d’Appello, Antonio Marini, il Presidente del Collegio professionale dei Periti industriali di Roma e Provincia, Arch. Guerriero, l’Amministratore delegato Audi Zentrum, Dott. Belluzzo, l’insigne Prof.ssa Colao, scienziata di fama internazionale alla guida dell’Assemblea mondiale Endocrinologi e consorte del Governatore della Campania, Caldoro, l’esimio Prof. Fraioli e l’ex Capo Struttura di Rai 1, Dott. Mario Maffucci. Di estremo prestigio la presenza nobiliare con i Principi Ludovisi Boncompagni, le Duchesse d’Altavilla, i Principi Zaccaria e La Greca, il Duca di Willemburg ed il Barone Ing. Patrizio  Imperato di Montecorvino,  Nel corso della Celebrazione sono stati consegnati anche Attestati di Benemerenza a 27 nuovi associati. Monsignor Casolini, dopo aver accolto con un caloroso benvenuto le numerose delegazioni, ha rimarcato lo spirito di cristiana fratellanza che fa dell’Associazione Cavalieri di San Silvestro una grande famiglia vocata alla più alta virtù cristiana, a prescindere dai ruoli di prestigio e dagli autorevoli incarichi ricoperti dai suoi associati. Dopo brevi cenni sulla storia della Basilica dei Sancti Silvestro e Martino, l’Associazione si è riunita nella preghiera del Cavaliere prima di dare il via alla Remissione dei Diplomi. La serata si è conclusa, quindi, con una pregevole conviviale, all’insegna della fratellanza, nelle sale del prestigioso Grand Hotel St.Regis di Roma.

                                 X 269                                              

Apertura nuove Delegazioni e Nomine

 

In occasione della prossima cerimonia associativa, prevista per fine maggio, si porta a conoscenza gli illustri associati  che verranno aperte quattro nuove Delegazioni, di cui due all'Estero. Particolare importanza  ricopre l'apertura della Costituenda Delegazione  dell'Australia, guidata dal Conte Grand'Uff. Giulio Cesare Vidoni che per numero e qualità dei suoi componenti è motivo di grande soddisfazione. Per la circostanza sarà a Roma a ritirare la nomina  di cinque nuovi associati di questa lontana Terra il  Cerimoniere, il Cav. Felice Montrone.

Dal Principato di Monaco è prevista la presenza il Dott. Jan Pierre Campana nuovo Coordinatore.

Per l'Italia saranno presenti il Conte Dott. Petrini Mansi, Segretario della Costituenda Delegazione Toscana ed il Dott. Giandomenico Crea, Coordinatore della la Costituenda Delegazione della Calabria.

Al termine della cerimonia vi saranno gli  avvicendamenti negli incarichi  e le  nuove nomine.  Il dottor Quaranta lascerà il posto al nuovo Tesoriere Generale, nella persona del Dott. Andrea Cavaliere. Il dottor Giorgio Fedeli, assumerà l'incarico di Responsabile Vicario dell'Ufficio Stampa Nazionale, mentre la Segreteria Provinciale di Fermo sarà affidata al Dott. Giandaniele Batilla che affiancherà il Dott. Sandro Serroni, Coordinatore della Provincia di Fermo.

Nel Direttivo della Delegazione Romana il brillante avvocato Alessandra Renzi andrà a ricoprire l'incarico di Segretaria Regionale.

Altre nomine, al momento, sono in attesa di valutazione da parte degli organismi regionali,  e saranno comunicate durante la Cerimonia.

Il nutrito e qualificato gruppo dei nuovi Associati che hanno aderito alle finalità del Sodalizio, riserverà importanti ed inattese sorprese con l'ingresso di personalità di particolare spessore Istituzionale e Diplomatico.

Infine, si porta a conoscenza che, per iniziativa di qualificati professionisti del settore,  operanti in  Calabria e sul territorio Italiano, sta nascendo un trimestrale cartaceo  dal titolo "Cavalieri nel Mondo". L'iniziativa - che dovrebbe prendere corpo entro la fine dell'anno-segnerà un ulteriore cammino e collegamento tra tutti gli associati in quello spirito di comunione, cultura e solidarietà che l'Associazione porta avanti con discrezione e costanza , pur priva degli elementari  mezzi economici di sussistenza.

Ci  piace ricordare che l'Associazione  è priva di sostentamento economico in quanto le  stesse quote associative annuali, non sono -a tutt'oggi- previste dallo Statuto.

Tutti coloro che fossero interessati a dare il loro contributo, nello scrivere articoli o quant'altro di utile alla realizzazione delle finalità associative, potranno segnalare il proprio nominativo alla Segreteria. La collaborazione, sebbene primariamente rivolta ai membri dell'Associazione, potrà essere aperta anche a persone esterne al Sodalizio ma  che manifestino interesse e competenza nel trattare i temi richiesti .

Gli Associati e che intendano partecipare all'Evento in programma ed ai quali già è stato spedito l'invito virtuale, sono pregati di rispondere con cortese sollecitudine per dar modo alla segreteria organizzativa di rendere più agevole la preparazione della Manifestazione.

I simpatizzanti che volessero intervenire alla Cerimonia, sono pregati di segnalare il loro nominativo alla Segreteria che provvederà ad inviare l'invito con il programma in dettaglio.

Concerto Vivaldiano

 X 44

 Ancora una volta la “Monumentalis Ecclesiae Sancti Silvestri Societas”, mirabilmente guidata dal suo Rettore – Presidente Monsignor Don Luigi Casolini di Sersale , in collaborazione con il sodalizio “ Ianua Dei pro Africa” ha dato prova di come si possa, pur con semplicità, dare luogo ad una manifestazione di alto livello culturale e sociale.

Infatti, il giorno 27 Aprile scorso, alle ore 19:30, nella antica Basilica dei Santi Silvestro e Martino, in Roma, è stato eseguito il “Gloria” di Vivaldi per coro e orchestra dall’Accademia Ergo Cantemus di Tivoli, diretta dal Maestro Galli.

Alla cerimonia, che ha visto un larghissimo intervento di uno scelto pubblico, hanno, fra gli altri, presenziato: gli Ambasciatori d’Austria e dello Zimbauwe presso il Quirinale nonché quello del Benin presso la Santa Sede, l’ Avvocato Famiglietti Console Onorario di Bulgaria, il dott. De Ficchy Procuratore Capo della Repubblica di Tivoli, il Grande Uff. Conte dott. Sabbatini, dirigente del Ministero degli Affari Esteri, i rappresentanti del Casiss, il Generale C.A. Pannunzi ed il Barone Mechi di Salle, nonché il Nob. Cav di Gr. Cr. Avv. Mascioli, il Generale C.A. Simeone e il Generale B.R. Balla, rispettivamente Cancelliere Segretario Generale e Cerimoniere della Sancti Silvestri Societas.

Alla cerimonia è seguita una piacevole conviviale presso le sale dell Grand’Hotel St Regis. X 95 

Conferenza Zichichi

 

DSC 0442

 

Nella splendida cornice di Palazzo Arlotta, Sede dell'Istituto di Cultuta Meridionale e nostra Sede a Napoli, grazie alla eccellente organizzazione del Console avvocato Famiglietti, nostro Delegato per la Campania, il prof. Antonino Zichicchi  ha tenuto  una mirabile  "lectio magistralis" il cui tema è stato "Fede e Scienza". Il salone, luogo dell'incontro, non riusciva a contenere il gran numero degli illustri e competenti  invitati che hanno seguito con particolare silenzio la relazioni del  noto scenziato. La tematica della Scienza, affrontata alla luce di quella Fede che ha animato e sostenuto la vita  dell'esimio relatore, ha avvinto l'uditorio al punto che le ore sono passate con particolare piacevolezza. In particolare, ciò che ha stupito gli astanti non è stato tanto la profonda preparazione dell'illustre ospite quanto la capacità di saper presentare una disciplina così complessa, quale la Fisica,  con sempllicità non comune. Ha introdotto i lavori il Presidente dell'Istituto di Cultura  che nel rivolgere un saluto hai presenti non ha mancato di porgere  un indirizzo di cordialità al Vicario per la Cultura della Diocesi di Napoli e al nostro Rettore, in rappresentanza dell'Associazione.  Affiancavano il prof. Zichicci la professoressa Colao Caldoro, conosciuta dai più come consorte del Governatore della Campania, ma insigne ricercatrice italiana e presidente dell’Enea, ( l’European neuroendocrine association) ed il giovane storico dott. Volpe. Interessante e profondo l'indirizzo di saluto che l'Assessore Regionale  alla Cultura, professoressa Miraglia ha voluto rivolgere all'esimio relatore. Al termine della dotta disseratazione, l'avvocato Famiglietti, ha  invitato Mons. Casolini,  nostro Presidente, a prendere la parola. L'intervento del nostro rettore è stato occasione per  evidenziare e sottolineare la libertà interiore che il professore ha avuto e che sempre ha testimoniato  con coraggio, non sempre apprezzato dal mondo scientifico.  Presenti all'Evento numerosi giornalisti e "Media" della Regione.DSC 0411